Cortometraggi Sci-fi / Sperimentali

Stella 1

Regista:
Durata: 15 min
Anno di produzione: 2017
Paese di produzione: Italia

Qualcuno nello spazio profondo chiama, ha bisogno di completare la sua missione e diventare un vero capitano. Il suo nome è Stella 1 ed è una bambina astronauta.

  • Winner  Best Photography and  Best Visual Effects  Mud  Film  Awards
  • Winner  Best film Lucania  Film  Festival
  • Winner Best italian short film River  Film  Festival
  • Winner  Best Photography ,  Best Actres,  Best Soundtrack AShorts  International  Film Festival 
  • Winner  Best short film ROMA  Cinema  DOC
  • Winner  Best short film Ferrara  Film  Festival
  • Winner  Best Photography,  Best artistic diretion,  Best Costume Festival  del  Cinema  Città  di  Spello
  • Winner  Fellini Awards Amarcort  Film  Festival
  • Winner CHILDREN’S  JURY  AWARD  MICE  Valencia
  • Selection MICA  Muestra  Internacional  de  Cine  Astronòmico
  • Selection Filmfest  Bremen
  • Selection The  Smalls  Film  Festival
  • Selection Chinese  Theatre
  • Selection  Valdarnocinema  Film  Festival
  • Selection Carrousel  international  du  film  de  Rimouski
  • Selection The  Malta  TV  Short  Film  Festival
  • Selection São  Paulo  International  Short  Film  Festival
  • Selection Festival  du  court  en  plein  air  di  Grenoble
  • Selection Giffoni  Film  Festival
  • Selection Shorts  International  Film  Festival
  • Selection CFF  Canada  –  Italian  Contemporary  Film  Festival

Roberto D’Ippolito consegue un Master in “Digital Entertainment” a Torino e inizia a dirigere video musicali e cortometraggi fino a quando si trasferisce a Toronto per iniziare a lavorare come artista digitale sui grandi film alla MR.X Inc., una delle più importanti strutture per effetti visivi del mondo. Tra il 2015 e il 2017 lavora come Supervisore VFX sul set del programma TV “The Strain”. Roberto lavora ora tra Europa e Canada come Supervisor VFX nei set di film e serie tv, dirigendo al contempo anche spot pubblicitari. Al momento lavora alla sceneggiatura per il suo primo lungometraggio. Gaia Bonsignore decide all’università a imparare a fare film. Si trasferisce a Dublino (dove lavora in alcuni set indipendenti) e poi a Austin (Texas) per ottenere il suo Master, producendo nel frattempo una dozzina di cortometraggi indipendenti. Adesso, in Italia, insegna “storytelling” in una delle più prestigiose scuole d’arte di Firenze.

Filmografia:

Guarda il film: